Servizi editoriali

Triskell Servizi Editoriali

Triskell Edizioni, dopo anni di attività in campo editoriale, ha deciso di offrire un servizio di supporto esterno per quegli autori che vogliono avvalersi di professionisti al fine di perfezionare il loro testo, anche se non è loro intenzione pubblicare sotto il nostro marchio.

Cosa offriamo: (cartella da 2000 caratteri spazi inclusi. Prezzi Iva esclusa)

Servizio di correzione bozze – € 2,00 a cartella

Servizio di editing (così differenziato)

– Editing di base – € 4,00 a cartella – analisi del testo con interventi che migliorino la scorrevolezza, ma senza entrare nel merito di possibili lacune nei contenuti
– Editing approfondito – € 6,00 a cartella –  editing comprensivo di analisi dei contenuti e segnalazione di incongruenze, tagli da effettuare, eventuali migliorie da apportare al fine di rendere il testo coerente e il più omogeneo possibile.

Creazione cover con nostre immagini – € 40,00
Creazione cover con vostra immagine (inclusa liberatoria per l’utilizzo e dimostrazione che siete in possesso dei diritti) – € 30,00
Creazione file digitali – € 0,50 a pagina (impaginazione epub)

Cosa non offriamo:

Valutazione manoscritti
Lavoro di agenzia (mettere in contatto autori con case editrici)
Promozione e marketing
Ghostwriting
Pubblicazione con Triskell Edizioni

Ogni servizio può essere richiesto singolarmente. Per esempio, si accettano richieste per sole cover, o soli file digitali, o sola correzione bozze, ecc.

Ci riserviamo la possibilità di rifiutare le proposte in caso fossimo impossibilitate a soddisfarle per motivi di vario genere.

Metodo di pagamento richiesto: bonifico bancario all’emissione della fattura, al termine della prestazione, prima dell’invio del file lavorato.

4 thoughts on “Servizi editoriali

  1. Da VeronicaRossella – recensione importata da http://www.triskelledizioni.it/prodotto/come-un-libro-aperto-viola-lodato/

    La prima parte del libro è stata piuttosto deludente: la tentazione a mollare il libro era molto forte! La narrazione era veramente lenta, e spesso venivano riportati dialoghi non necessari, e che in alcuni momenti hanno reso la letture spiacevole. Se avessi seguito il mio istinto, non avrei continuato a leggere questo racconto che, invece, merita di essere letto nelle ultime due parti. Sono comunque rimasta soddisfatta da quello che ho letto, e mi è piaciuto molto come Viola ha scritto di una storia tra due ragazzi dello stesso sesso senza cadere in banalità, come capita spesso.
    Consiglio la lettura di questo ebook a chi desidera, come Valerio, scrivere e pubblicare un libro (all’interno della storia ci sono molti consigli su errori da evitare).

  2. Da VeronicaRossella – recensione importata da http://www.triskelledizioni.it/prodotto/come-un-libro-aperto-viola-lodato/

    La prima parte del libro è stata piuttosto deludente: la tentazione a mollare il libro era molto forte! La narrazione era veramente lenta, e spesso venivano riportati dialoghi non necessari, e che in alcuni momenti hanno reso la letture spiacevole. Se avessi seguito il mio istinto, non avrei continuato a leggere questo racconto che, invece, merita di essere letto nelle ultime due parti. Sono comunque rimasta soddisfatta da quello che ho letto, e mi è piaciuto molto come Viola ha scritto di una storia tra due ragazzi dello stesso sesso senza cadere in banalità, come capita spesso.
    Consiglio la lettura di questo ebook a chi desidera, come Valerio, scrivere e pubblicare un libro (all’interno della storia ci sono molti consigli su errori da evitare).

  3. Da Lucia – recensione importata da http://www.triskelledizioni.it/prodotto/come-un-libro-aperto-viola-lodato/

    Valerio, il protagonista, è un giovane aspirante scrittore che non si prende la briga di andare un po’ in giro per il web a informarsi sulle tecniche narrative e, di certo, non crede che un manuale di scrittura creativa possa essergli utile. Quello che conta per scrivere un buon romanzo, secondo lui, è solo la passione per la scrittura. L’unico a sostenerlo in questo progetto è il suo amico Alex, già la sorella Sara lo stronca invece di brutto. A fargli capire che per scrivere un buon romanzo ci vuole molto di più sarà Emanuele, con i suoi consigli. Questo romanzo breve è raccontato in prima persona al presente dalla voce di Valerio. I due protagonisti sono ben caratterizzati, fra quelli secondari spicca soprattutto Sara. La storia d’amore inizia solo nella seconda metà del libro e ci mette un po’ a prendere il volo, almeno da parte di Emanuele. Emanuele è un personaggio che ha molto da raccontare, un passato tragico. Questo viene accennato nel romanzo, ma purtroppo non approfondito. Avrei voluto leggere di più sulla sua storia, perché davvero meritava di essere raccontata, soprattutto perché mette in risalto i problemi di un coming out con risvolti tutt’altro che piacevoli. Cara autrice, voglio un romanzo dedicato tutto a Emanuele! La tematica LGBT è presente nei problemi con i compagni, con lo zio e, appunto, nella storia di Emanuele, ma anche nel cercare un editore disposto a pubblicare il romanzo di Valerio. Lo stile è scorrevole, tranne per qualche ripetizione, ma si tratta di cosette di poco conto. Come un libro aperto, più che un romance, è un manuale di scrittura al rovescio. In questo ebook non troverete le regole su come scrivere un romanzo, ma piuttosto dei consigli su come non scriverlo. Quattro stelline, perché come romance, forse, potrebbe un po’ deludere i lettori più appassionati in cerca di una storia d’amore sin dalle prime pagine, ma come romanzo lo trovo utile soprattutto per chi si approccia alla scrittura per la prima volta.

  4. Da Lucia – recensione importata da http://www.triskelledizioni.it/prodotto/come-un-libro-aperto-viola-lodato/

    Valerio, il protagonista, è un giovane aspirante scrittore che non si prende la briga di andare un po’ in giro per il web a informarsi sulle tecniche narrative e, di certo, non crede che un manuale di scrittura creativa possa essergli utile. Quello che conta per scrivere un buon romanzo, secondo lui, è solo la passione per la scrittura. L’unico a sostenerlo in questo progetto è il suo amico Alex, già la sorella Sara lo stronca invece di brutto. A fargli capire che per scrivere un buon romanzo ci vuole molto di più sarà Emanuele, con i suoi consigli. Questo romanzo breve è raccontato in prima persona al presente dalla voce di Valerio. I due protagonisti sono ben caratterizzati, fra quelli secondari spicca soprattutto Sara. La storia d’amore inizia solo nella seconda metà del libro e ci mette un po’ a prendere il volo, almeno da parte di Emanuele. Emanuele è un personaggio che ha molto da raccontare, un passato tragico. Questo viene accennato nel romanzo, ma purtroppo non approfondito. Avrei voluto leggere di più sulla sua storia, perché davvero meritava di essere raccontata, soprattutto perché mette in risalto i problemi di un coming out con risvolti tutt’altro che piacevoli. Cara autrice, voglio un romanzo dedicato tutto a Emanuele! La tematica LGBT è presente nei problemi con i compagni, con lo zio e, appunto, nella storia di Emanuele, ma anche nel cercare un editore disposto a pubblicare il romanzo di Valerio. Lo stile è scorrevole, tranne per qualche ripetizione, ma si tratta di cosette di poco conto. Come un libro aperto, più che un romance, è un manuale di scrittura al rovescio. In questo ebook non troverete le regole su come scrivere un romanzo, ma piuttosto dei consigli su come non scriverlo. Quattro stelline, perché come romance, forse, potrebbe un po’ deludere i lettori più appassionati in cerca di una storia d’amore sin dalle prime pagine, ma come romanzo lo trovo utile soprattutto per chi si approccia alla scrittura per la prima volta.

Comments are closed.

Loading...
X